REGOLE PER COMINCIARE

COME ALLENARSI A CASA

Molte persone trovano scuse per non andare in palestra . Gli straordinari al lavoro, i figli piccoli, l’amore sfrenato per la natura e l’aria aperta, la mancanza di una palestra nelle  vicinanze del lavoro o di casa.Per ovviare a questo  un regolare allenamento con una scheda di esercizi da fare a casa può aiutarci a  dimagrire o aumentare la massa muscolare.

Gli esercizi da fare a casa sono semplici, comodi  e coinvolgono qualsiasi oggetto, il divano in sala, il letto in camera e il tavolo in cucina! L’attrezzatura richiesta è quasi sempre assente e nel momento in cui si allena il proprio corpo è proprio il nostro fisico a diventare l’attrezzo e il peso principale.

Inoltre per  aumentare l’intensità del lavoro, si può decidere di comprare alcuni piccoli attrezzi che ci possono aiutare a sforzare maggiormente .Nell’intimità di casa possiamo  rilassarci  e concentrarci esclusivamente sul nostro sforzo fisico, va bene anche allenarsi in pigiama.

Ognuno di noi ha corpo esigenze e obiettivi diversi, per questo non possiamo tutti lavorare allo stesso modo.

Ma l’allenamento necessario per perdere peso o tonificare, deve essere compreso tra un   minimo di 45 e un massimo di 90 minuti al giorno, sebbene anche questo dipenda strettamente da persona a persona e dall’obiettivo che si desidera raggiungere.
Va bene allenarci tutti i giorni,  ma è sempre meglio alternare l’allenamento a seconda dei gruppi muscolari (braccia, gambe e tronco) e lasciare a riposo i muscoli allenati per almeno 48 ore perché è solo così che i muscoli aumentano di volume.

Acquistare libri, leggere articoli che ci informano sulle tecniche di allenamento o guardare video,  è senz’altro una strada corretta. Però prima di cominciare è bene dunque chiedere una visita al nostro medico di fiducia per verificare il nostro stato di salute ed essere certi di poter praticare qualsiasi tipo si attività. A questo punto, potremo valutare quale tipologia di allenamento fa al caso nostro.

E’ importante dosare la frequenza e l’intensità del lavoro fisico per evitare il rischio  di andare incontro a traumi o dolori muscolari, come capita spesso a chi si allena in autonomia.Quindi dobbiamo  aumentare lo sforzo fisico in maniera graduale e rispettare le pause tra una serie e un’altra, facendo in modo che non siano né troppo lunghe né troppo brevi.

Non dobbiamo mai saltare il riscaldamento ne la fase di stretching dopo la fase del lavoro più intenso.Eseguire correttamente il riscaldamento aiuta a prevenire traumi, strappi e stiramenti.

Durante questa fase infatti, i grandi gruppi muscolari si mettono in moto, avviene un innalzamento della temperatura corporea, del ritmo respiratorio e della frequenza cardiaca.

Questa fase dell’allenamento dovrebbe durare dai 5 agli 8 minuti con  corsa,  cyclette,  tapis roulant

La fase dello stretching è molto importante, va praticata all’inizio e alla fine dell’allenamento, per un totale di almeno 10 minuti. Per stirare correttamente i muscoli è ben non eseguire gli esercizi in fretta ma mantenere  la posizione per un tempo che oscilla dai 30 ai 60 secondi.

Oltre ad allenarci, bisogna avere  un ritmo di vita costante e dormire almeno otto ore la notte, perché durante il sonno, il cosiddetto tempo di recupero, i muscoli si rigenerano e si sviluppano.

Allenarsi bene significa seguire una sana alimentazione,  mangiare poco ma spesso, almeno cinque o sei volte al giorno con un intervallo di due o tre ore tra un pasto e l’altro.
Una regola principale è quella di fare una buona colazione, quando  il nostro corpo ha bisogno di fare il pieno di energie per affrontare al massimo la giornata e “rompere” le otto ore di “digiuno” della notte.

Bere circa due litri di acqua naturale al giorno, evitando bibite gassate e prediligendo il the verde, ottimo per dimagrire e la riduzione dei grassi, ma anche per la bellezza della pelle e dei capelli.

I principianti devono iniziare con un allenamento di due o tre volte alla settimana, chi si allena da qualche anno può tranquillamente allenarsi anche fino a sei giorni alla settimana, sempre alternando i gruppi muscolari.

Buon allenamento!

Contattami tramite email   womenststyle@libero.it,   se vuoi avere qualche consiglio in particolare.

Richiedi la tua SCHEDA DI ALLENAMENTO PERSONALIZZATA

Leggi consigli la  GUIDA PER L’ALLENAMENTO PERFETTO

CONSIGLI SULL’ALIMENTAZIONE

Annunci

Rispondi